PRODOTTI INTERFACE

SICUREZZA

La sicurezza dell’Hotel e la tutela degli ospiti


La nascita della sinergia e un know how ventennale nei servizi di security da oggi è al Vostro fianco a supporto h 24.

Richiedete un chek-up gratuito presso la Vostra struttura per conoscere lo stato attuale di tutela dell’Hotel.

Soluzioni integrate in materia di sistemi di supervisione e controllo elettronico dedicati alla sicurezza, assistenza tecnica per la progettazione, definizione, implementazione e verifica di efficacia di un sistema di sicurezza.

Frodi, concorrenza sleale e infedeltà aziendale costituiscono il principio della perdita di quote di mercato con conseguenze devastanti e non sempre recuperabili.

RISK ANALYSIS

Nella RISK ANALYSIS, per rischio si può intendere: perdita di riservatezza, di fiducia, di disponibilità o perdita totale del bene.

Perchè effettuare una Risk Analysis?

  • per fornire informazioni critiche al Management,
  • perchè è un prerequisito per il Risk Management,
  • per essere certi di rispettare leggi e regolamenti,
  • per limitare le perdite provocate da minacce che devono ancora essere identificate.

Gli obiettivi che si prefigge una Risk Analysis sono i seguenti:

  • determinare quali beni sono critici: individuazione,
  • identificare e valutare le contromisure esistenti: valutazione,
  • identificare le minacce possibili: monitorare,
  • determinare le vulnerabilità,
  • calcolare le perdite previste,
  • raccomandare le azioni correttive.
I sistemi di video sorveglianza (TVCC: televisione a circuito chiuso) vengono utilizzati per dare protezione e prevenzione contro atti criminosi, furto, frode, atti vandalici, ecc. e sono ottimi deterrenti visivi.

Sono sostanzialmente costituiti da dispositivi di ripresa, di visualizzazione, di registrazione, di allarme, di trasmissione, controllo remoto o di solo monitoraggio a distanza. Le telecamere possono essere in bianco e nero o a colori, ad alta o a bassa risoluzione, con obiettivi a focale fissa o variabile, con varie sensibilità luminose, sensibili ai raggi infrarossi (IR) o con IR integrati, antivandaliche, antiproiettile, resistenti agli agenti atmosferici, per riprese notturne, speedome (PTZ – controllo a distanza, zoom e con panoramica fino a 360°) con trasmissione del segnale tramite cavo coassiale.

La scelta corretta della telecamera dovrà tenere presente l’area di ripresa, il luogo d’installazione (distanza di connessione, ambiente interno o esterno, ecc.) e le condizioni ambientali. La visualizzazione su monitor è legata al numero di telecamere da visualizzare contemporaneamente e alla distanza dell’operatore dal monitor. La parte registrazione può essere su registratori analogici che utilizzano i nastri magnetici o registratori digitali che usano i dischi fissi. Questi ultimi permettono maggiore affidabilità e versatilità di utilizzo oltre a consentire una gestione via linea telefonica, LAN, WAN, Internet o altra rete. Inoltre le immagini sono crittografate per una facile verifica delle manomissioni video e password di sicurezza che assicurano dagli accessi non autorizzati.
Consente di controllare tutti i locali della struttura, accertandosi sempre che la sicurezza e il controllo siano gli elementi chiave.

Consente d’impostare diversi profili degli impiegati, di tutti gli addetti e anche dei clienti, con differenti livelli di controllo accesso (porte, uffici, aree dell’edificio, parcheggi, ecc.). Inoltre, è possibile mettere a punto schede di identificazione del personale per il controllo di accesso, le fasce orarie di lavoro e la rilevazione della presenze.
You’re watching SICUREZZA
Richiedi un preventivo